Laurea triennale

Ingegneria meccanica

Perché a Parma

Ingegneria meccanica da sempre significa opportunità di lavoro, specie in un paese manifatturiero come l’Italia e in una regione come l’Emilia Romagna, in cui si trovano diverse aziende leader a livello mondiale operanti su molteplici ambiti, Food, Automotive, Biomedicale, etc.

Da alcuni anni, poi, il corso offre agli studenti la possibilità di dar forma alle proprie conoscenze attraverso la progettazione e la realizzazione di un veicolo per la “Formula SAE”, una prestigiosa competizione aperta agli studenti di ingegneria di tutto il mondo, nella quale sono premiati i progetti migliori.

A dimostrazione infine di come una Laurea in Ingegneria Meccanica conseguita a Parma consenta un inserimento estremamente rapido nel mondo del lavoro, ad un anno dal conseguimento del titolo la percentuale di occupati è pari al 96% per i possessori di Laurea Triennale e sale al 97% per le Lauree Magistrali.

Cosa imparerai

Primo anno

57 CFU

  • Analisi matematica (I) 12
  • Chimica 6
  • Disegno di macchine 9
  • Economia ed organizzazione aziendale 9
  • Fisica generale (I) 9
  • Geometria 9
  • Idoneità di lingua inglese 3

Secondo anno

57 CFU

  • Analisi matematica (II) 6
  • Fisica generale (II) 6
  • Meccanica razionale 6
  • Scienza dei materiali 6
  • Meccanica dei fluidi 6
  • Applicazioni industriali elettriche e Elementi di elettronica 9
  • Fisica tecnica 9
  • Scienza delle costruzioni 9

Terzo anno

66 CFU

  • Impianti meccanici 9
  • Meccanica applicata alle macchine 9
  • Tecnologia meccanica 9
  • Costruzione di macchine 9
  • Macchine 9
  • Attività a scelta 12
  • Altre attività 6
  • Prova finale 3

Attività a scelta

12 CFU

  • Progettazione di prodotto (a) 6
  • Complementi di meccanica razionale 6
  • Metallurgia 6
  • Fondamenti chimici delle tecnologia e materiali innovativi 6
  • Progetto di macchine (a) 6
  • Progettazione di prodotti in materiale polimerico (a) 6

6 CFU

  • Etica e pratica professionale dell’ingegnere (b) 1
  • Tirocinio (a, c) 6

(a) I CFU relativi sono riconoscibili nell’ambito del progetto complesso “Formula Student”, secondo le modalità descritte nell’Allegato 5 del Regolamento del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica

(b) Il CFU acquisito in “Etica e pratica professionale dell’ingegnere” verrà considerato in soprannumero.

(c) L’attività di di “Tirocinio” potrà essere svolta secondo le regole descritte sul sito.

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Avrai acquisito capacità critiche e di problem solving, competenze operative aggiornate e di grande versatilità e sarai in grado di rispondere efficacemente alle problematiche tecniche provenienti dall’industria moderna e dal terziario avanzato. Saprai comprendere e applicare, assumendo ruoli di responsabilità, tecniche di progettazione avanzata di macchine e impianti, con metodi e strumenti evoluti e nuovi materiali e sistemi; potrai realizzare e gestire processi di produzione e conversione dell’energia, operare nell’ambito dei sistemi produttivi, in laboratori di misura, nella certificazione della sicurezza e della qualità e in ambito tecnicocommerciale.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea (3 anni)

  • Classe di laurea

    L-9 Classe delle lauree in Ingegneria industriale

  • Referenti per l’orientamento

    Prof.ssa Enrica Riva enrica.riva@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Ingegneria e Architettura – dia.unipr.it Parco Area delle Scienze, 181/A – Campus Universitario