Laurea triennale

Scienze della natura e dell’ambiente

Perché a Parma

Perché il corso di laurea fa parte del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, selezionato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) come “Dipartimento di Eccellenza” per il quinquennio 2018-2022 e premiato con un finanziamento straordinario che gli consentirà di lanciare nuove sfide di innovazione. Perché questo corso è stato progettato per chi vuol fare della conoscenza, tutela e valorizzazione dell’ambiente e della natura la sua professione. Perché riceverai, con lezioni, esercitazioni di laboratorio e numerose attività sul campo, una solida preparazione scientifica di base e acquisirai dimestichezza con i metodi di raccolta, analisi ed elaborazione dei dati ambientali. Perché, partecipando alla Campagna Naturalistica-Ambientale, imparerai a lavorare in gruppo e sperimenterai, sul campo, quanto appreso in classe. Infine, con il tirocinio formativo, entrerai in contatto con la ricerca (nei laboratori dell’Università), con le realtà lavorative del territorio (aziende, strutture della Pubblica Amministrazione, laboratori, parchi naturali, aree protette) o, nel quadro dei
numerosi accordi internazionali, con altre università dell’Unione Europea. Il corso di laurea ha la sua sede al Campus, nella Cascina Ambolana, dove si svolge la maggior parte delle attività didattiche e potrai stare in continuo contatto con ricerche avanzate nei settori dell’Ecologia, Biologia e Biotecnologie ambientali.

Cosa imparerai

Primo anno

  • Matematica – 9 CFU
  • Biologia ambientale – 6 CFU
  • Chimica – 9 CFU
  • Geografia – 6 CFU
  • Microbiologia – 9 CFU
  • Mineralogia – 6 CFU
  • Zoologia generale e sistematica – 12 CFU

Secondo anno

  • Chimica organica – 6 CFU
  • Botanica – 12 CFU
  • Fisica – 9 CFU
  • Genetica – 6 CFU
  • Geologia – 6 CFU
  • Ecologia – 12 CFU
  • Paleobiologia ed evoluzione dei vertebrati – 12 CFU

Terzo anno

  • Chimica inorganica ambientale – 6 CFU
  • Economia ambientale – 6 CFU
  • Diritto ambientale – 6 CFU
  • Petrografia – 6 CFU
  • Analisi dei dati naturalistici ed ambientali – 6 CFU
  • Corsi a scelta – 12 CFU

Numerosi corsi a scelta coerenti con il percorso formativo sono attivati dal corso di studio ogni anno, ma la scelta può essere anche fatta dalla vasta offerta formativa dell’Ateneo. Lo studente dovrà inoltre maturare crediti nelle seguenti attività curriculari (3 CFU ciascuna):

  • Campagna naturalistica-ambientale
  • Inglese
  • Abilità informatiche

Concludono il percorso il Tirocinio (3 CFU) e la Prova finale (6 CFU).

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Potrai trovare impiego nelle attività di controllo e monitoraggio ambientale; nell’analisi, controllo e monitoraggio dei sistemi e processi ambientali gestiti dall’uomo; in settori della programmazione e del controllo territoriale svolta dagli Enti pubblici; nel settore della protezione della natura, come personale addetto alla pianificazione naturalistica e alla gestione dei parchi nazionali, delle riserve naturali, dei giardini alpini ecc.; nelle attività di rilevamento e di tutela degli ecosistemi e delle loro componenti biotiche e abiotiche; nelle attività di educazione ambientale e di promozione della conoscenza.
Due corsi di laurea magistrale ad hoc presso il medesimo Dipartimento ti attendono se vorrai specializzare il tuo ambito di interesse: Ecologia e Conservazione della Natura, e Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e le Risorse (STAR).

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea (3 anni)

  • Modalità di accesso

    Libero accesso (3 studenti extracomunitari di cui 1 cinese aderente al Progettto Marco Polo)

  • Classe di laurea

    L-32 Classe delle lauree in Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura

  • Referenti per l’orientamento

    Prof.ssa Anna Maria Sanangelantoni annamaria.sanangelantoni@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale – Parco Area delle Scienze, 11/A – Campus Universitario