Laurea magistrale

Finanza e risk management

Perché a Parma

Nel 2004 un gruppo di docenti giovani e molto motivati dà vita al FRIM: si fondono così competenze diverse e complementari per formare specialisti in finanza qualitativa e quantitativa.

Interazione tra ricerca e mondo reale (testimonianze di esponenti di spicco del mondo aziendale, finanziario e accademico), didattica innovativa (video, laboratori informatici, video girati dagli studenti, lezioni anche on line, lavori di gruppo, iniziative culturali, game, ecc.), apprendistato di alta formazione, gruppo Facebook La bacheca del FRIM, questionari di gradimento autoprodotti, convegni, incontri con ‘cacciatori di teste’, lezione Zero: queste sono solo una parte delle esperienze che potrai fare.

Il corso prevede, inoltre, un intero semestre in inglese.

Tutto questo è testimoniato dal grado di soddisfazione elevato degli studenti: oltre il 90%.

Cosa imparerai

Primo anno

  • Finanza matematica SECS-S/06 12
  • Finanziamenti d’azienda SECS-P/11 9
  • Finanza globale e geopolitica SECS-P/12 6
  • Bilancio e comunicazione finanziaria SECS-P/07 8
  • Business English (B2) L-LIN/12 3
  • Governance e gestione del rischio SECS-P/11 12
  • Modelli statistici con applicazioni finanziarie SECS-S/03 6

Secondo anno

  • Financial analysis and forecasting (in inglese) SECS-P/01 9
  • Insurance and pension fund technique (in inglese) SECS-S/06 8
  • Risk management and value creation in banks (in inglese) SECS-P/11 9
  • Diritto dei mercati finanziari IUS/04 6
  • Insurance, investment banking e real estate finance SECS-P/11 10
  • Attività a scelta* 8
  • Tesi 14

* Informazioni circa l’Attività a scelta (proposta annualmente) sono disponibili sul sito web

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Il mondo della finanza, in tutte le sue sfaccettature e potenzialità, è stimolante, sempre in movimento ed offre molteplici possibilità in termini di occupazione. Persino un momento drammatico come la crisi del 2008 si è trasformato in un volano potentissimo che ha stimolato discussioni, pensiero critico e la nascita di nuove figure professionali.
Tra i possibili sbocchi occupazionali ci sono: risk manager, analista finanziario, responsabile della tesoreria, consulente aziendale, analista di credito, commercialista.
Il tempo medio di inserimento nel mondo del lavoro è di 4 mesi e il tasso di occupazione a 5 anni dalla laurea/laureati 2010 è il 90%.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea magistrale (2 anni)

  • Classe di laurea

    LM-77 Classe delle lauree magistrali in Scienze economico-aziendali

  • Referenti per l’orientamento

    Prof. Edoardo Fornari edoardo.fornari@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali – Via J. Kennedy, 6 – Parma