Laurea magistrale a ciclo unico

Giurisprudenza

Perché a Parma

Studiare Giurisprudenza a Parma ti darà la possibilità di immergerti in una storia millenaria, che ebbe inizio dall’anno 962 d. C., una storia che si respira già nelle bellissime aule e nei corridoi del Palazzo Centrale ma, soprattutto, nella qualità della formazione e nella solidità della preparazione professionale, che potrai maturare anche grazie a un costante contatto diretto con i docenti, difficile da realizzare negli atenei di maggiori dimensioni. Il livello di istruzione distingue il nostro Ateneo, offrendo approfondita preparazione in quelle discipline, economiche, commerciali, fallimentari e tributarie, fondamentali per affrontare le odierne esigenze del mercato e della società civile. Studiare a Parma significa, inoltre, assicurarsi la possibilità di svolgere proficue esperienze all’estero e di potere seguire, se lo si vuole, insegnamenti a scelta in lingua inglese, nel Corso di Giurisprudenza. Durante il tuo percorso formativo potrai contare anche su un manager didattico e sul sostegno di studenti con particolare esperienza (TUTORATO), che ti aiuteranno ad affrontare eventuali difficoltà organizzative o di studio.

Cosa imparerai

Primo anno

57 CFU

  • Istituzioni di diritto privato 12
  • Diritto costituzionale 9
  • Istituzioni di diritto romano 12
  • Storia del diritto italiano I 6
  • Filosofia del diritto 9
  • Economia politica 9

Secondo anno

63 CFU

  • Diritto civile I 9
  • Diritto di famiglia 6
  • Diritto del lavoro 15
  • Tutela costituzionale dei diritti 9
  • Diritto penale I 12
  • Storia del diritto italiano II 6
  • Abilità linguistica 6

Terzo anno

63 CFU

  • Diritto civile II 9
  • Diritto amministrativo I 12
  • Diritto internazionale pubblico 9
  • Diritto processuale civile 15
  • Diritto penale II 12
  • Diritto romano 6

Quarto anno

60 CFU

  • Diritto commerciale 12
  • Diritto fallimentare 6
  • Diritto processuale amministrativo 9
  • Diritto internazionale privato e processuale 6
  • Diritto dell’Unione Europea 9
  • Informatica giuridica 6
  • Due insegnamenti a scelta 12

Quinto anno

57 CFU

  • Diritto tributario 6
  • Diritto processuale penale 15
  • Diritto pubblico comparato 9
  • Un insegnamento a scelta 6
  • Prova finale 21

Insegnamenti a scelta - Proposte del corso di studio

  • Diritto industriale 6
  • Diritto sindacale 6
  • European and international labor law 6
  • Biodiritto 6
  • Diritto dell’ambiente 6
  • Diritto ecclesiastico 6
  • Diritto internazionale privato e processuale progredito 6
  • Diritto dell’arbitrato interno e internazionale 6
  • Diritto dell’esecuzione civile 6
  • Procedura penale europea 6
  • Diritto penale comparato 6
  • Diritto penale costituzionale 6
  • Diritto penale dell’economia 6
  • European and comparative criminal law 6
  • Storia del diritto romano 6
  • Metodologia giuridica medievale 6
  • Economics and law 6
  • Scienza delle finanze 6

Insegnamenti a scelta - Proposte del corso di studio (Insegnamenti impartiti in altri corsi di laurea del Dipartimento)

  • Diritto delle persone 6
  • Diritto dei contratti e internazionalizzazione dell’impresa 8
  • Diritto della sicurezza sociale 6
  • Istituzioni di diritto pubblico 9
  • Diritto amministrativo dell’economia 6
  • Diritto interculturale 6
  • Diritto tributario europeo 6
  • Tutela internazionale dei diritti fondamentali 8
  • Tutela dei diritti nell’Unione Europea 8
  • Legislazione penale minorile 6
  • Fondamenti di diritto europeo 6
  • Storia dei trattati e politica internazionale (v. Storia delle relazioni internazionali) 10
  • Criminologia 6

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Le strade che apre la laurea in Giurisprudenza sono tantissime: obiettivo principale è, infatti, la formazione del giurista, ossia di un soggetto capace di risolvere le innumerevoli questioni giuridiche che la realtà, ogni giorno, solleva. Oltre alle classiche professioni legali (avvocatura, magistratura, notariato), potrai accedere a ruoli differenti in qualsiasi settore sociale: professioni legate al mondo dell’impresa (nel settore legale, commerciale, e di gestione delle risorse umane); impieghi in banche e istituti di credito; compiti nelle posizioni più elevate della pubblica amministrazione (dirigenziale, prefettizia, militare, di polizia, autorità indipendenti); attività giornalistica; cariche in organizzazioni internazionali, sindacati, enti non profit e società sportive; carriera diplomatica e consolare. Sarai guidato a orientarti tra tali possibilità sin dal terzo anno, potendo anche accedere a tirocini formativi presso aziende, banche, studi professionali e uffici pubblici. Potrai proseguire gli studi presso il nostro Dipartimento, con l’accesso alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, a Corsi di perfezionamento o a Master.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea magistrale a ciclo unico (5 anni)

  • Classe di laurea

    LMG/01 Classe delle lauree magistrali in giurisprudenza

  • Referenti per l’orientamento

    Prof. Marco Gardini marco.gardini@unipr.it

    Prof.ssa Lucia Scaffardi lucia.scaffardi@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali – Via Università, 12