Laurea triennale a orientamento professionale

Qualità e approvvigionamento di materie prime per l’agro-alimentare

Laurea Scienze gastronomiche

Perché a Parma

Il corso di laurea a orientamento professionale in “Qualità e approvvigionamento di materie prime per l’agro-alimentare” ha come obiettivo la formazione di tecnici laureati in ambito Food con uno spiccato orientamento professionale, esperti nelle attività di valutazione, selezione e acquisto delle materie prime per l’industria, la ristorazione e la GDO.

La figura rappresenterà quindi il collegamento tra i produttori (settore agrario) e gli altri stakeholder della filiera, inclusi i consumatori.

Nel corso la materia prima verrà studiata in tutte le sue sfaccettature in modo da poterla caratterizzare e predirne l’adattabilità a un processo o uso specifico.

Gli obiettivi formativi qualificanti sono incentrati sui fondamenti delle tecnologie alimentari, con una profonda integrazione per gli aspetti legati alle produzioni vegetali, animali, alle scienze e tecnologie dei materiali (per l’industria alimentare) e agli aspetti giuridici in ambito agrario.

Il punto di forza del percorso di studi e la sua peculiarità è dato dall’intensa attività di laboratorio (circa un terzo dei CFU) e dal tirocinio da svolgere presso Aziende private (circa un terzo dei CFU).

Cosa imparerai

54 CFU

  • Biodiversità animale e vegetale in ecosistemi agrari – 6 CFU
    • Biodiversità vegetale – 3 CFU
    • Biodiversità animale – 3 CFU
  • Il mercato e il marketing delle materie prime agricole – 10 CFU
    • Il mercato delle materie prime agricole – 3 CFU
    • Laboratorio il mercato delle materie prime agricole – 2 CFU
    • Marketing delle materie prime agricole – 3 CFU
    • Laboratorio marketing delle materie prime agricole – 2 CFU
  • Composizione chimica delle materie prime – 4 CFU
    • Chimica delle materie prime – 2 CFU
    • Laboratorio composizione chimica delle materie prime – 2 CFU
  • Chimica e sicurezza delle derrate alimentari – 5 CFU
    • Chimica e sicurezza delle derrate alimentari – 3 CFU
    • Laboratorio chimica e sicurezza delle derrate alimentari – 2 CFU
  • Gestione delle problematiche fitopatologiche nelle derrate alimentari – 5 CFU
    • Gestione delle problematiche fitopatologiche – 3 CFU
    • Laboratorio gestione delle problematiche fitopatologiche – 2 CFU
  • Microbiologia delle materie prime e tecniche di analisi microbiologica – 6 CFU
    • Microbiologia delle materie prime – 3 CFU
    • Laboratorio tecniche di analisi microbiologica – 3 CFU
  • Fisica tecnica, materiali e tecnologie per l’agroalimentare – 12 CFU
    • Elementi di fisica tecnica per l’industria alimentare – 3 CFU
    • Laboratorio elementi di fisica tecnica per l’industria alimentare – 3 CFU
    • Materiali e tecnologie per l’industria alimentare – 3 CFU
    • Laboratorio materiali e tecnologie per l’industria alimentare – 3 CFU
  • Benessere animale e qualità delle produzioni – 2 CFU
  • Sicurezza – 1 CFU
  • Idoneità inglese B1 – 3 CFU

64 CFU

  • Qualità e sicurezza microbiologica della materia prima di origine animale e vegetale – 6 CFU
    • Qualità e sicurezza microbiologica della materia prima di origine animale e vegetale – 3 CFU
    • Laboratorio qualità e sicurezza microbiologica della materia prima di origine animale e vegetale – 3 CFU
  • Parametri di qualità nelle produzioni vegetali – 5 CFU
    • Qualità nelle produzioni vegetali – 3 CFU
    • Laboratorio parametri qualità nelle produzioni vegetali – 2 CFU
  • Qualità e parametri di qualità nelle produzioni animali – 12 CFU
    • Qualità dei prodotti carnei e ittici – 3 CFU
    • Laboratorio qualità dei prodotti carnei e ittici – 2 CFU
    • Parametri di qualità nelle produzioni animali – 3 CFU
    • Laboratorio parametri di qualità nelle produzioni animali – 4 CFU
  • Novel ingredients e sottoprodotti – 5 CFU
    • Novel ingredients e sottoprodotti – 3 CFU
    • Laboratorio novel ingredients e sottoprodotti – 2 CFU
  • Etichette nutrizionali e qualità nutrizionale degli alimenti – 5 CFU
    • Etichette nutrizionali e qualità nutrizionale degli alimenti – 3 CFU
    • Laboratorio etichette nutrizionali e qualità nutrizionale degli alimenti – 2 CFU
  • Diritto alimentare e certificazioni food – 6 CFU
    • Diritto alimentare – 3 CFU
    • Certificazioni food – 3 CFU
  • Tirocinio – 25 CFU

62 CFU

  • Microstruttura delle materie prime vegetali – 5 CFU
    • Microstruttura delle materie prime vegetali – 3 CFU
    • Laboratorio microstruttura delle materie prime vegetali – 2 CFU
  • Fisiologia e tecnologie post-harvest – 9 CFU
    • Fisiologia e fisiopatologia post-harvest – 3 CFU
    • Laboratorio fisiologia e fisiopatologia post-harvest – 2 CFU
    • Tecnologie del post-harvest – 2 CFU
    • Laboratorio tecnologie del post-harvest – 2 CFU
  • Prodotti trasformati – 10 CFU
    • Prodotti trasformati di origine animale – 2 CFU
    • Laboratorio prodotti trasformati di origine animale – 3 CFU
    • Prodotti trasformati di origine vegetale – 2 CFU
    • Laboratorio prodotti trasformati di origine vegetale – 3 CFU
  • Controllo e verifica igienico-sanitaria dei processi e dei prodotti di origine animale – 5 CFU
    • Controllo e verifica igienico-sanitaria dei processi e dei prodotti di origine animale – 3 CFU
    • Laboratorio controllo e verifica igienico-sanitaria dei processi e dei prodotti di origine animale – 2 CFU
  • Orientamento professionale – 2 CFU
  • Corso a scelta – 3 CFU
  • Tirocinio – 25 CFU
  • Prova finale – 3 CFU

Insegnamenti a scelta

  • Sostenibilità produzioni alimentari – 3 CFU
  • Responsabilità sociale delle imprese – 3 CFU

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Il corso intende formare professionisti in grado di lavorare come liberi professionisti o come dipendenti, sia nel settore pubblico che in quello privato, con possibilità di operare o di impiego presso Istituti ed Enti (pubblici e privati), laboratori di analisi pubblici e privati, industrie del settore agroalimentare, aziende agrarie, centri di servizi nell’area agro-alimentare, GDO.

I principali sbocchi occupazionali possono essere:

  • Category manager per la materia prima in aziende pubbliche e private;
  • consulenti in libera professione;
  • tecnici di laboratorio per l’analisi della materia prima, di origine vegetale e animale.

I laureati e le laureate, alla fine del percorso formativo, saranno abilitati all’iscrizione al Collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati.

Non sarà invece immediato il passaggio a un diverso corso di laurea di primo livello e non sarà consentito il proseguimento in una laurea magistrale, conformemente alla normativa vigente.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea a orientamento professionale (3 anni)

  • Modalità di accesso

    Corso ad accesso programmato a livello locale

    È possibile immatricolarsi fino ad esaurimento dei posti disponibili, senza test di ingresso, fino al 31 ottobre 2022.

  • Classe di laurea

    L-P02 Classe delle lauree delle professioni tecniche agrarie, alimentari e forestali

  • Referenti per l’orientamento

    Prof. Tommaso Ganino – tommaso.ganino@unipr.it

    Prof.ssa Eleonora Carini – eleonora.carini@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco – Parco Area delle Scienze 27/A – Campus Universitario