Laurea triennale

Scienze e tecnologie alimentari

Perché a Parma

L’ottimo rapporto numerico tra docenti e studenti, la dinamica attività di ricerca a supporto della didattica, le numerose collaborazioni nazionali e internazionali: sono tutti elementi che testimoniano l’alta qualità del corso di laurea in Scienze e tecnologie alimentari. Un percorso fatto non solo di lezioni ed esami, ma anche di seminari e incontri con studenti laureati e aziende del settore, per avvicinarti al meglio al mondo del lavoro. E come potrebbe essere altrimenti, in un territorio – chiamato, non a caso, Food Valley – che è culla del ‘made in Italy’ alimentare, con numerose industrie che operano sia nei settori tradizionali che in quelli più innovativi e di avanguardia.

Cosa imparerai

61 CFU

  • Matematica – 6 CFU
  • Biologia e fisiologia vegetale – 6 CFU
  • Chimica generale – 6 CFU
  • Idoneità di lingua inglese B1 – 3 CFU
  • Corso in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro – 1 CFU
  • Microbiologia generale – 6 CFU
  • Chimica organica – 9 CFU
  • Fisica – 6 CFU
  • Economia agroalimentare – 6 CFU
  • Produzioni primarie – 12 CFU
    • 1° modulo: Produzioni vegetali
    • 2° modulo: Produzioni animali
60 CFU
  • Biochimica – 6 CFU
  • Chimica degli alimenti e laboratorio di chimica applicata degli alimenti – 12 CFU
    • 1° modulo: Chimica degli alimenti
    • 2° modulo: Laboratorio di chimica applicata agli alimenti
  • Microbiologia degli alimenti – 12 CFU
    • 1° modulo: Microbiologia degli alimenti
    • 2° modulo: Microbiologia degli alimenti fermentati
  • Chimica analitica – 6 CFU
  • Fisica tecnica – 6 CFU
  • Tecnologie alimentari I – 12 CFU
    • 1° modulo: Operazioni unitarie della tecnologia alimentare
    • 2° modulo: Proprietà fisiche e sensoriali degli alimenti
  • Organizzazione e marketing delle imprese agroalimentari – 6 CFU

59 CFU

  • Igiene e ispezione degli alimenti di origine animale – 12 CFU
    • 1° modulo: Igiene
    • 2° modulo: Ispezione degli alimenti di origine animale
  • Tecnologie alimentari II – Tecnologia lattiero casearia – 6 CFU
  • Tecnologie alimentari III – 12 CFU
    • 1° modulo: Processi dell’industria alimentare e gestione della qualità
    • 2° modulo: Tecnologie di oli, grassi e prodotti carnei
  • Alimentazione e nutrizione umana – 6 CFU
  • A scelta dello studente – 12 CFU
  • Attività di tirocinio e formative equivalenti* – 6 CFU
  • Prova finale – 5 CFU

*Tirocinio, articolato in tipologie a scelta tra (6 CFU):

  • Tirocinio presso strutture Esterne;
  • Tirocinio presso strutture dell’Ateneo;
  • Tirocinio in Mobilità Internazionale;
  • Attività formative equivalenti.

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Dopo la laurea potrai perfezionare e approfondire le tue competenze con tre diversi corsi di laurea magistrali: Scienze e Tecnologie Alimentari, Food Sciences for Innovation and Authenticity, Food Safety and Food Risk Management. Ma se decidessi di non proseguire gli studi, avrai gli strumenti per entrare nel mondo del lavoro. Potrai ricoprire ruoli tecnici o gestionali in aziende dell’industria alimentare occupandoti di molti aspetti: dalla trasformazione alla conservazione e distribuzione, dall’analisi alla valorizzazione economica e nutrizionale di alimenti e bevande. Ma potrai anche lavorare presso enti di certificazione e tutela degli alimenti. Si tratta di un settore che davvero potrà introdurti ad un universo di possibilità differenti.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea (3 anni)

  • Modalità di accesso

    Accesso programmato a livello locale (ordine cronologico di prenotazione con valorizzazione del merito attraverso il voto di maturità)

    Posti disponibili: 120 di cui 5 per non comunitari

  • Classe di laurea

    L-26 Classe delle lauree in Scienze e tecnologie alimentari

  • Referenti per l’orientamento

    Prof.ssa Martina Cirlini martina.cirlini@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco – Parco Area delle Scienze 27/A – Campus Universitario