Laurea triennale

Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro

Perché a Parma

Questo Corso di Laurea afferisce a un Ateneo importante che permette di arricchire l’attività didattica, di competenze multidisciplinari grazie al prezioso apporto di docenti dei Corsi di Laurea di Medicina e Chirurgia, Ingegneria e Architettura, Veterinaria, Scienze e Tecnologie Alimentari e Giurisprudenza.

La rete formativa comprende i Dipartimenti di Sanità Pubblica delle AUSL di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena, nonché l’Agenzia Regionale per i Controlli Ambientali (ARPAE) ed altri Enti pubblici e aziende private che permettono di fornire opportunità interessanti anche nell’ottica del futuro inserimento professionale.

Le statistiche testimoniamo la validità della proposta formativa: oltre il 60% dei neo-laureati hanno un’occupazione stabile a un anno dalla laurea, il 92% dei laureati ritiene la laurea efficace o abbastanza efficace nel lavoro svolto, e il 75% si iscriverebbe di nuovo allo stesso Corso di laurea nella nostra Università.

Cosa imparerai

58 CFU

Scienze fisiche e sperimentali – 8 CFU

  • Fisica applicata I – 2 CFU
  • Fisica applicata II – 2 CFU
  • Statistica medica – 2 CFU
  • Sistemi di elaborazione delle informazioni – 2 CFU

Fondamenti chimici ed azione dei fattori di rischio – 8 CFU

  • Fondamenti di chimica – 3 CFU
  • Biochimica applicata – 2 CFU
  • Patologia ambientale – 3 CFU

Scienze biomediche – 6 CFU

  • Anatomia umana – 2 CFU
  • Istologia – 2 CFU
  • Biologia applicata – 2 CFU

Principi di prevenzione – 6 CFU

  • Igiene generale ed ambientale – 2 CFU
  • Principi di igiene del lavoro – 2 CFU
  • Profilassi delle malattie infettive e diffusive – 2 CFU

Scienze della prevenzione applicate all’ambiente – 6 CFU

  • Impatto sanitario dei contaminanti ambientali – 3 CFU
  • Impatto ambientale dei sistemi energetici – 3 CFU

Inglese scientifico – 4 CFU
Tirocini professionalizzanti I anno – 15 CFU
Laboratorio professionalizzante – 1 CFU
Seminari monotematici multidisciplinari – 2 CFU
Attività formativa a scelta fra quelle offerte dell’Ateneo – 2 CFU

56 CFU

Rischi fisici negli ambienti di vita e di lavoro – 5 CFU

  • Radiazioni non ionizzanti – 1 CFU
  • Fisica sanitaria – 1 CFU
  • Radioprotezione – 1 CFU
  • Campi elettromagnetici – 2 CFU

Fondamenti di prevenzione dei rischi negli ambienti di lavoro I – 4 CFU

  • Prevenzione delle malattie professionali e lavoro-correlate – 2 CFU
  • Ergonomia occupazionale – 2 CFU

Fondamenti di prevenzione dei rischi negli ambienti di lavoro II – 7 CFU

  • Igiene industriale – 2 CFU
  • Tecniche di campionamento ed analisi degli inquinanti – 2 CFU
  • Metodi di valutazione e controllo dei rischi negli ambienti di lavoro – 3 CFU

Scienze umane e psicopedagogiche – 4 CFU

  • Sociologia generale – 2 CFU
  • Sociologia dei processi culturali e comunicativi – 1 CFU
  • Sociologia dell’ambiente e del territorio – 1 CFU

Elementi di patologia clinica e primo soccorso – 6 CFU

  • Patologia clinica – 2 CFU
  • Malattie dell’apparato respiratorio – 1 CFU
  • Malattie del sangue – 1 CFU
  • Primo soccorso nei luoghi di lavoro – 2 CFU

Fondamenti di prevenzione dei rischi negli ambienti di lavoro III – 5 CFU

  • Tossicologia industriale – 2 CFU
  • Tecniche di monitoraggio biologico – 2 CFU
  • Tossicologia generale – 1 CFU

Tirocini professionalizzanti II anno – 20 CFU
Laboratorio professionalizzante – 1 CFU
Seminari monotematici multidisciplinari – 2 CFU
Attività formativa a scelta fra quelle offerte dell’Ateneo – 2 CFU

66 CFU

Organizzazione sanitaria e dei processi assistenziali – 10 CFU

  • Organizzazione sanitaria – 4 CFU
  • Metodi epidemiologici applicati alla prevenzione – 2 CFU
  • Promozione ed educazione alla salute – 1 CFU
  • Igiene ambientale – 3 CFU

Scienze della prevenzione applicate alla sicurezza alimentare – 7 CFU

  • Fondamenti di scienze e tecnologie alimentari – 2 CFU
  • Ispezione degli alimenti di origine animale – 3 CFU
  • Sicurezza degli alimenti – 2 CFU

Scienze giuridiche e medico legali – 6 CFU

  • Responsabilità professionale e tutela lavorativa – 2 CFU
  • Diritto del lavoro – 2 CFU
  • Istituzioni di diritto e procedura penale – 2 CFU

Sicurezza nei luoghi di lavoro – 8 CFU

  • Gestione della qualità e della sicurezza – 5 CFU
  • Acustica applicata – 3 CFU

Tirocini professionalizzanti III anno – 25 CFU
Laboratorio professionalizzante – 1 CFU
Seminari monotematici multidisciplinari – 2 CFU
Attività formativa a scelta fra quelle offerte dell’Ateneo – 2 CFU
Prova finale – 5 CFU

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Il percorso formativo ti permetterà di partecipare a selezioni per incarichi nelle strutture pubbliche, o di affrontare il mercato dell’attività libero-professionale, proponendoti come consulente o collaboratore nel mondo produttivo. Tra gli sbocchi principali, le strutture del SSN, le Agenzie Regionali per la Prevenzione e l’Ambiente, i Servizi di prevenzione e protezione aziendali in industrie e altre aziende, studi e società di consulenza nel campo dell’igiene e sicurezza sul lavoro, dell’igiene degli alimenti e della nutrizione, della formazione, della certificazione macchine, dei cantieri temporanei o mobili, degli impianti. La laurea ti consentirà inoltre l’accesso, senza debiti formativi, alla Laurea Magistrale in Scienze della prevenzione.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea (3 anni)

  • Modalità di accesso

    Accesso programmato a livello nazionale (test di ammissione)

    Posti disponibili: 23

    Concorso: 11 settembre 2019

  • Classe di laurea

    L/SNT4 Classe delle lauree in Professioni sanitarie della prevenzione

  • Referenti per l’orientamento

    Prof. Carlo Signorelli carlo.signorelli@unipr.it

    Prof.ssa Barbara Mazzocchi b.mazzocchi@ausl.pc.it

    Prof. Matteo Goldoni matteo.goldoni@unipr.it

    Dr.ssa Roberta Zoni roberta.zoni@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Medicina e Chirurgia – Via Gramsci, 14