Laurea magistrale

Giornalismo, cultura editoriale e comunicazione multimediale

Perché a Parma

Questa laurea magistrale ti aprirà due possibili sbocchi professionali: nel giornalismo e nell’editoria e, per entrambi, ti offrirà insegnamenti sia culturali
sia professionalizzanti.

A un buon numero di docenti strutturati si aggiungono esperti esterni accuratamente selezionati in informatica, comunicazione, pubblicità, giornalismo,
cultura editoriale, i cui insegnamenti sono integrati da laboratori di natura più tecnica. Il corso offre approfondimenti su nuovi ambiti e su settori specifici della comunicazione (scientifica, politica, ambientale, pubblicitaria, saggistico-letteraria, musicale) e dell’informazione (giornalismo di precisione, esplicativo, partecipativo ecc.) Si realizzano, inoltre, incontri di confronto con prestigiosi rappresentanti del mondo del giornalismo e dell’editoria contemporanei.

Il corso, fin dalla sua nascita, nel 2002, conta un’altissima percentuale di studenti provenienti da fuori provincia e fuori regione.

Cosa imparerai

Primo anno

  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Sociologia della comunicazione politica e ambientale
    • Grafica editoriale e pubblicitaria
  • Storia delle idee politiche – 12 CFU
  • Teoria e tecniche del linguaggio giornalistico (esame integrato) – 12 CFU
    • Giornalismo e nuovi media
    • Giornalismo laboratoriale
  • Comunicazione Web e Data Journalism – 6 CFU
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Sociologia, critica sociale e opinione pubblica
    • Antropologia della contemporaneitàe rappresentazioni dell’alterità
    • Storia dei rapporti tra informazione, politica e giustizia
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Sociologia delle emozioni collettive
    • Culture, pratiche e linguaggi dei movimenti politici e sociali
    • Linguaggi del giornalismo
  • Storia del libro, della stampa e delle professioni editoriali – 6 CF
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Sociologia della letteratura
    • Saggistica italiana
    • Management per l’editoria
    • Estetica e teoria delle arti

Secondo anno

  • Letteratura contemporanea e sistema editoriale – 6 CFU
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Storia dell’Europa contemporanea
    • Globalizzazione e geopolitica
  • Inglese tecnico per giornalisti e comunicatori – 6 CFU
  • Ascelta – 12 CFU
  • Tirocinio e Laboratori professionalizzanti – 12 CFU
  • Prova finale – 18 CFU

Primo anno

  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Sociologia della comunicazione politica e ambientale
    • Grafica editoriale e pubblicitaria
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Social media, news e comunicazione pubblicitaria
    • Videogiochi, gamification e nuovi media culturali
    • Teoria e tecniche del linguaggio giornalistico (Esame integrato) – 12 CFU
      • Giornalismo in rete e nuovi media
      • Giornalismo laoratoriale
    • Comunicazione Web e Data Journalism – 6 CFU
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Sociologia, critica sociale e opinione pubblica
    • Antropologia della contemporaneità e rappresentazioni dell’alterità
    • Storia dei rapporti tra informazione, politica e giustizia
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Linguaggi del giornalismo
    • Sociologia delle emozioni collettive
    • Culture, pratiche e linguaggi dei movimenti politici e sociali
  • Informatica umanistica – 6 CFU
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Comunicazione e giornalismo musicale
    • Giornalismo e critica d’arte
    • Giornalismo e critica teatrale
    • Giornalismo e critica cinematografica e televisiva
  • A scelta – 6 CFU

Secondo anno

  • Fotogiornalismo – 12 CFU
  • Un esame da 6 CFU a scelta tra:
    • Globalizzazione e geopolitica
    • Storia dell’Europa contemporanea
  • Inglese tecnico per giornalistie comunicatori – 6 CFU
  • A scelta – 6 CFU
  • Tirocinio e Laboratori professionalizzanti – 12 CFU
  • Prova finale – 18 CFU

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Il corso è concepito per offrire agli studenti la possibilità di acquisire gli strumenti critici e di ottenere le conoscenze necessarie per operare in tutti settori dell’informazione e dell’editoria, coniugando solide basi culturali a competenze delle tecniche e delle metodologie del sistema dell’informazione e ad abilità utili per l’ideazione e la progettazione di prodotti multimediali e per le necessità gestionali ed organizzative delle imprese giornalistiche ed editoriali.

In base a tali competenze, potrai trovare impiego in:

  • tutti i settori del giornalismo cartaceo e online, televisivo e radiofonico; nelle agenzie di stampa;
  • in tutti gli uffici di pubbliche relazioni di imprese pubbliche e private;
  • negli enti che hanno tra le loro finalità la tutela, la gestione, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio letterario, storico e artistico;
  • nelle case editrici tradizionali e nelle nuove realtà editoriali emergenti.

Il dato dell’occupazione supera l’88% a 3 e 5 anni dalla laurea.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea magistrale (2 anni)

  • Classe di laurea

    LM-19 Classe delle Lauree magistrali in Informazione e sistemi editoriali

  • Referenti per l’orientamento

    prof. Matteo Truffelli – matteo.truffelli@unipr.it

    prof. Marco Deriu – marco.deriu@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali – dusic.unipr.it Via M. D’Azeglio, 85