Laurea magistrale

Programmazione e gestione dei servizi sociali

Perché a Parma

Il corso di laurea mira alla formazione di un professionista che, pur integrando la sua capacità di lavoro con l’utenza che si rivolge ai servizi sociali, sia in grado di esercitare funzioni di programmazione, organizzazione, gestione dei servizi socio-sanitari, dirigere gruppi di lavoro, coordinare le prestazioni erogate e il personale impiegato in tali servizi.

L’offerta formativa intende privilegiare le competenze di analisi del mutamento sociale in atto, la capacità comparativa tra livelli di politiche e servizi sociali locali, nazionali e internazionali e le competenze metodologiche, vale a dire le competenze nel campo dell’analisi sociale, della progettazione, delle tecniche di servizio sociale da adottarsi in situazioni di complessità (dimensioni di rete, gruppali, collettivi), con particolare riguardo alle politiche familiari, intergenerazionali, territoriali che appaiono fondamentali nell’affrontare le dinamiche del mutamento sociale.

Il corso prevede sperimentazioni didattiche di tipo teorico-pratico e tiene rapporti proficui con Enti e Istituzioni del territorio.

Cosa imparerai

63 CFU

  • Diritto del lavoro – 6 CFU
  • Diritto amministrativo e dei servizi sociali – 6 CFU
  • Psicologia dei gruppi e delle famiglie – 9 CFU
  • Storia del pensiero politico – 6 CFU
  • Legislazione e organizzazione dei servizi sociali – 6 CFU
  • Sociologia delle migrazioni – 6 CFU
  • Un insegnamento a scelta tra:
    • Diritto delle persone – 6 CFU
    • Diritto interculturale e inclusione sociale – 6 CFU
    • Politiche per l’infanzia – 6 CFU
    • Genere e sessualità: modelli sociali e politiche – 6 CFU
  • Laboratorio di progettazione sociale – 6 CFU
  • Tirocini formativi e di orientamento – 12 CFU

57 CFU

  • Sociologia giuridica e del mutamento sociale – 9 CFU
  • Economia e management per le professioni sociali – 6 CFU
  • Metodologia della ricerca sociale – 6 CFU
  • Un insegnamento a scelta tra:
    • Sociologia della salute – 6 CFU
    • Biodiritto – 6 CFU
  • Attività formative a scelta dello studente – 6 CFU
  • Attività formative a scelta dello studente – 6 CFU
  • Prova finale – 18 CFU

Cosa ti aspetta dopo la laurea

I principali sbocchi professionali si riferiscono all’area del welfare, dei servizi alla persona e al Terzo settore: ambiti nei quali il laureato e la laureata magistrale in Programmazione e Gestione dei Servizi sociali potrà sviluppare conoscenze e competenze di progettazione, valutazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali.

Chi si laurea nella classe LM-87 può accedere all’esame di abilitazione per l’iscrizione all’Albo degli Assistenti sociali specialisti (sezione A); i laureati e le laureate in possesso di laurea triennale di classe L-39 possono accedere anche all’esame di abilitazione per l’iscrizione all’Albo B degli Assistenti sociali.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea magistrale (2 anni)

  • Modalità di accesso

    Libero accesso

  • Classe di laurea

    LM-87 Classe delle Lauree magistrali in Servizio sociale e Politiche Sociali

  • Referenti per l’orientamento

    Prof.ssa Vincenza Pellegrino vincenza.pellegrino@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali – Via Università, 12