Laurea magistrale a ciclo unico

Medicina veterinaria

Perché a Parma

Trattandosi di un corso che prevede un numero ristretto di iscritti al primo anno, avrai la possibilità di instaurare un rapporto diretto con i docenti e di svolgere tutte le attività in un contesto meno dispersivo.

Potrai svolgere il tirocinio presso l’Ospedale Veterinario, che è aperto al pubblico 24/24 ore e 7/7 giorni.

Oltre alla consueta assistenza per gli animali di compagnia e di reddito, di recente è stato attivato anche un servizio che si occupa della cura e dello studio di quelli selvatici ed esotici. Avrai l’occasione poi di partecipare alle frequenti visite didattiche sul territorio intorno a Parma.

Quelli che saranno i tuoi professori sono anche professionisti stimati del settore e grazie a loro potrai mettere in pratica le nozioni assimilate in aula ed avere più facilità ad inserirti nel mondo del lavoro.

Il corso è riconosciuto anche all’estero avendo ricevuto l’approvazione da parte dell’EAEVE (European Association of Establishments for Veterinary Education).

Cosa imparerai

57 CFU

  • Anatomia normale veterinaria – 11 CFU
  • Biochimica veterinaria – 9 CFU
  • Chimica propedeutica biochimica – 6 CFU
  • Economia rurale – Agronomia – Botany – 6 CFU
  • Fisica applicata – Matematica di base applicata alle scienze biomediche – Informatica – 11 CFU
  • Formazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro – 1 CFU
  • Istologia, Embriologia, Zoologia – 8 CFU
  • Idoneità di lungia inglese B1 – 3 CFU
  • Tirocinio formativo e di orientamento – 2 CFU

60 CFU

  • Anatomia topografica veterinaria – 6 CFU
  • Fisiologia veterinaria I – Etologia – 9 CFU
  • Fisiologia veterinaria II – Endocrinologia – 9 CFU
  • Microbiologia e Immunologia – Epidemiologia – 8 CFU
  • Parassitologia e malattie parassitarie degli animali – 7 CFU
  • Patologia generale – Fisiopatologia animale – Immunopatologia veterinaria – 7 CFU
  • Tirocinio formativo e di orientamento – 2 CFU
  • Zootecnica generale e miglioramento genetico – 5 CFU
  • Zootecnica speciale – 7 CFU

59 CFU

  • Alimentazione e nutrizione – Alimentazione e tecnica mangimistica – 8 CFU
  • Anatomia patologica I e II – Tecniche necroscopiche – 13 CFU
  • Diagnostica per immagini – Radiologia veterinaria – Patologia chirurgica – 10 CFU
  • Farmacologia – Tossicologia – Chemioterapia – 8 CFU
  • Malattie infettive I – Polizia veterinaria e sanità pubblica – 7 CFU
  • Prova finale – 2 CFU
  • Tecnologia e controllo igienico-sanitario degli alimenti – 8 CFU
  • Tirocinio formativo e di orientamento – 3 CFU

63 CFU

  • Corso a scelta dello studente – 4 CFU
  • Ispezione e controllo alimenti di origine animale – 8 CFU
  • Malattie infettive II – Patologie aviarie – 8 CFU
  • Ostetricia, Andrologia e Fecondazione artificiale – 9 CFU
  • Patologia medica – Semeiotica medica – 11 CFU
  • Prova finale – 3 CFU
  • Semeiotica chirurgica – Medicina operatoria – Anestesiologia – 9 CFU
  • Terapia medica veterinaria – Medicina legale, legislazione e protezione animale – 7 CFU
  • Tirocinio formativo e di orientamento – 4 CFU

61 CFU

  • Corso a scelta dello studente – 4 CFU
  • Clinica chirurgica veterinaria – 6 CFU
  • Clinica medica veterinaria – 6 CFU
  • Clinica ostetrica veterinaria – 6 CFU
  • Organisation of veterinary service, business in practice and communication skills – 2 CFU
  • Tirocinio formativo e di orientamento – 3 CFU
  • Tirocinio – 30 CFU
  • Prova finale – 4 CFU

Cosa ti aspetta dopo la laurea

Dopo la laurea potrai frequentare due Scuole di specializzazione di cui una dedicata alla sanità animale e l’altra all’ispezione degli alimenti, entrambe necessarie per accedere ai ruoli del Servizio sanitario nazionale. Inoltre sono attivi interessanti corsi di dottorato e master universitari.

Come accade anche all’estero, attualmente gli sbocchi occupazionali maggiori riguardano l’attività clinica dedicata agli animali da compagnia, come spesso si aspettano i laureati in medicina veterinaria. Il contesto territoriale, però, connotato da una forte propensione zootecnica, offre anche opportunità di lavoro sugli animali da reddito. Al tempo stesso, la presenza di numerose aziende volte alla trasformazione degli alimenti di origine animale è in grado di offrire interessanti opportunità di lavoro qualificato.

Dati generali

  • Tipologia e durata

    Laurea magistrale a ciclo unico (5 anni)

  • Modalità di accesso

    Accesso programmato a livello nazionale (test di ammissione)

    Posti disponibili: in attesa del decreto ministeriale

    Test di ammissione: 1 settembre 2020

  • Classe di laurea

    LM-42 Classe delle lauree magistrali in Medicina veterinaria

  • Referenti per l’orientamento

    Prof. Marco Genchi marco.genchi@unipr.it

  • Dipartimento

    Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie – Via del Taglio, 10